LOG IN
+39 0439.64.24.1

Gnocchi alle Ortiche con Speck, tradizione trentina in tavola

La montagna d'estate è sempre affascinate, elegante e maestosa. Le vacanze estive in montagna sono per gli appassionati un momento di relax, di benessere e di ritorno alla natura, passeggiate sulle Dolomiti, escursioni, animali, parchi ma ciò che può rendere queste vacanze ancora più speciali è il cibo.

 Non si può venire in Trentino ed in particolare nella Valle del Primiero senza gustarne i sapori. La gastronomia della nostra zona attraverso la tradizione culinaria, sapientemente riprodotta dai cuochi del nostro Hotel, racconta la storia del territorio, la storia del popolo e le tradizioni che ancora oggi sono insite in ognuno di noi. 

Come molti di voi immagineranno, nella cucina trentina esistono tre elementi principali: i prodotti caseari, le mele e, naturalmente, lo speck. 

Proprio di quest'ultimo quest'oggi vi parliamo con una ricetta molto amata dai nostri clienti estivi, un piatto adattissimo ai periodi meno freddi e che unisce il gusto forte dello speck con l'amaro dell'ortica.

Cena estiva con gnocchi alle ortiche con julienne di speck

L'ortica è una pianta che cresce spontaneamente tra le nostre montagne, è una pianta infestante e naturalmente irritante, come tutti saprete, proprio per questo ultimo aspetto è molto spesso snobbata se non per decotti e infusi. 

Gli gnocchi alle ortiche sono una ricetta della tradizione popolare trentina che il nostro ristorante offre con la variante della julienne di speck; inoltre è molto sana perché ha proprietà depurative e disintossicanti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1000 gr. di Patate
  • 250 gr. di Ortiche
  • 200 gr. di Farina
  • 2 Uova
  • Sale
  • Burro
  • Salvia
  • Trentingrana grattugiato
  • 200 gr di speck

Preparazione:

Come prima cosa lavate le punte delle ortiche e lessatele per 2 minuti. Scolatele, strizzatele e tritatele finemente. Lavate le patate, lessatele, sbucciatele, passatele nello schiacciapatate e unitele alle ortiche. Aggiungete la farina e le uova, in modo da ottenere un impasto omogeneo. A questo punto lavorate l'impasto ottenendo dei salamini e taglierete a tocchetti. Schiacciate a questo punto gli gnocchetti sul dorso di una forchetta in modo da ottenere la classica forma. Lessate gli gnocchi in abbondante acqua salata, immergendoli pochi alla volta e scolandoli con una schiumarola mano a mano che riemergono.

Nel frattempo tagliate a tocchetti sottili lo speck, oppure se preferite usate una una grattugia per julienne. A seconda delle proprie scelte alimentari, potete condire con il burro (fuso in un pentolino con l'aggiunta di alcune foglie di salvia) oppure con l'olio extravergine d'oliva. Servite gli gnocchi alle ortiche con Trentingrana e una spolverata di julienne di speck. Questi gnocchi alle ortiche con julienne di speck è un piatto davvero ottimo soprattutto se servito con un piacevole bicchiere vino, magari un sauvignon.
-

Trentino: terra di gusto e sapore

La Valle del Primiero è racchiusa tra i monti e proprio per questa sua posizione è riuscita a mantenere immutata la tradizione gastronomica e le ricette tipiche della tradizione contadina. Il nostro territorio è ricco di prodotti a partire dalla frutta, fino ai formaggi, la popolazione trentina da sempre ha saputo sfruttare al meglio i prodotti ottenendo cibi di grandi qualità come salumi e formaggi. 

Il Trentino oggi vanta una produzione casearia di tutto rispetto a partire dal Trentingrana fino ad arrivare all'Asiago pressato e d'Allevo, il Vezzena, il Puzzone di Moena, la Spressa delle Giudicarie e Rendena, la Tosela del Primiero, la Ricotta, il Dolomiti.


100% Natura e Benessere

100% Natura e Benessere

Minimo 2 notti
Valida dal 18/07/2018 al 04/08/2018

Magiche Emozioni d'Estate

Magiche Emozioni d'Estate

Minimo 2 notti
Valida dal 18/07/2018 al 09/09/2018