LOG IN
+39 0439.64.24.1

Desmontegada 2017: dal 21 al 24 settembre in Primiero si respira aria di gran festa!

Grandi festeggiamenti nella nostra Valle di Primiero in occasione della Desmontegada, il ritorno a valle del bestiame dopo i caldi mesi estivi di alpeggio. Se infatti tra la fine di maggio e la metà di giugno la mandria si trasferisce ad alta quota, a settembre, con l'arrivo dei primi freddi, bovine, vitelli e cavalli riscendono in pianura per sfilare tra la gente, buona musica, tanto folklore, una ricca tradizione gastronomica e la vista delle incantevoli Dolomiti a farne da padrone. Un weekend di festa per l'intera vallata e una suggestiva occasione per te per scoprire usi e costumi, i sapori di una cucina sana e genuina e i profumi della montagna in festa.

Dalle verdi alpi fino giù a valle: Primiero si veste di folklore per salutare l'estate

Dopo i successi degli anni passati, la “Desmontegada” giunge alla sua 18°edizione. Valle di Primiero e la sua gente si veste a festa per celebrare il ritorno a valle delle mandrie e dare un caloroso benvenuto alla stagione autunnale. Quattro giorni di festa caratterizzati da tanta musica e folklore e soprattutto da una buona cucina, sana e tradizionale, tutta da gustare. Un'esperienza indimenticabile, un grande evento che dal giorno 21 settembre vestirà di tradizione Primiero fino al giorno 24, ultima domenica del mese, il giorno della Desmontegada. Un giorno intero di festa pieno di colori e profumi. Come tanti anni fa ancora oggi gli allevatori celebrano con orgoglio la conclusione del periodo di alpeggio e il rientro del bestiame nei rispettivi paesi e stalle con un lungo e festoso corteo che in tre chilometri di percorso attraversa tutti i centri storici della Valle di Primiero.

Ornate a festa di fiori e campanacci le bovine lasciano i verdi e alti prati per fare ritorno alle proprie stalle, accompagnate dai propri allevatori in abbigliamento tradizionale.

È così che l'inizio dell'autunno riporta in valle tra la gioia di un ricco, affollato e colorato corteo tanto folklore, musica e gustosi e invitanti piatti della tradizione primierotta tutti da gustare tra gli stand enogastronomici.

Un weekend all'insegna del gusto: la Desmontegada porta con se il sapore della tradizione

In attesa della giornata principale, la domenica della Desmontegada, i paesini di Primiero portano in strada sapori e odori della tradizione trentina per un weekend alla scoperta dei prodotti tipici, come ad esempio i prodotti caseari della tradizione primierotta interpretati ad arte dalle aziende del luogo. Ricche colazioni e deliziosi assaggi , gli stand gastronomici sapranno offrirti con le loro specialità e prodotti tipici della gastronomia locale un' esperienza sensoriale indimenticabile. Non solo infatti paesaggi che tolgono il fiato, ma ai piedi delle Dolomiti c'è molto, molto di più, come ad esempio una buona cucina della quale i nostri formaggi sono motivo di orgoglio. Come da antica tradizione a Primiero i prodotti caseari sono da sempre di altissima qualità, ma in occasione della Desmontegada a farla da protagonista è un formaggio in particolare, la fresca Tosella (o “Tosèla” per dirla in Trentino) da gustare immersi nella magica atmosfera primierotta. Ecco che la Desmontegada diventa l'occasione ideale per scoprire e riscoprire il Trentino attraverso i sapori, i profumi, e il gusto autentico di una terra generosa e genuina.

Sulle Dolomiti tira aria di festa, riesci a sentirla?

Musica, folklore e tanto, tanto divertimento sono gli ingredienti giusti per salutare a gran festa l'estate e dare il benvenuto alla nuova stagione giunta ormai alle porte. Qui in Primiero non c'è festa senza folklore, tradizionali canti popolari e la banda musicale per intrattenere la gente del luogo e i visitatori. E poi tanto, tanto divertimento per grandi e piccini per un weekend alla scoperta delle tradizioni più belle come gli antichi giochi di montagna ,le vecchie arti e i costumi della trazione trentina: variopinti, imponenti e belli da vedere per uno spettacolo suggestivo.

Sovrastata dalle maestose Dolomiti, Primiero in festa ci racconta la vita di montagna con i suoi usi e tradizioni preziosamente custodite e tramandate fin dai tempi remoti. Festeggiamenti e folklore per un fine settimana suggestivo che si apre con la mostra e concorso delle bovine migliori di Primiero e Vanoi e concludersi col festoso corteo. E nel mezzo? Tanto divertimento, una buona cucina e molto, molto da ammirare e imparare. Ad esempio? Durante le quattro giornate sarà possibile assistere alla lavorazione del latte sotto la guida di un esperto casaro e visitare il Caseificio Sociale di Primiero che raccoglie il latte delle stalle della valle e delle malghe durante i mesi estivi.

Ma c'è di più, i bambini armati di buona volontà e di un pizzico di pazienza potranno cimentarsi in piazza e vestire i panni di piccoli casari per poi gustare un assaggio speciale del loro lavoro: del fresco e buon formaggio trentino. E poi tante risate, e spettacoli con protagonista sempre lei, la Tosella, l'orgoglio delle Dolomiti che andrà in scena in un simpatico intervallo teatrale per raccontare con ironia e sentimento la montagna. E poi passeggiate ed escursioni per conoscere sempre meglio la vita di montagna e i suoi mestieri ed assaporare il tipico pranzo del “malgher”. E ancora mercatini di prodotti artigianali e mostre; tutto questo e molto, molto di più ti aspetta in Valle di Primiero insieme a tanta musica , divertimento e calorosa gente per un weekend d'altri tempi e ricco di tradizione nel cuore delle Dolomiti. Vieni a festeggiare con noi?

100% Natura e Benessere in Autunno

Troppo Stress da lavoro? Stop a cellulari che suonano e alla tua sveglia che "trilla" ogni mattina. Leggi perché...

» Scopri i dettagli di questa offerta scontata (clicca qui)

100% Natura e Benessere in Autunno

Minimo 2 notti | Valida dal 10/09/2017 al 29/10/2017

* Prezzo a persona